Diagnosi del rischio d’impresa nelle PMI

Superbonus 110%
Le novità introdotte sulla gestione della crisi d’impresa dal Decreto-Legge del 24.08.2021 n.118: aspetti normativi e aspetti operativi

12 incontri, dal 24/11/2021 al 23/02/2022

Orario 9,00-13,00

Evento a pagamento

Diretta streaming e in presenza presso la sede della Società di Revisione Crowe Bompiani in via Leone XIII, n. 14 – Milano

Le iscrizioni sono chiuse

Per informazioni contatta la nostra segreteria all’indirizzo corsi@fdc.mi.it

Il corso non attribuisce crediti formativi.


Gruppo di materie:
Economico-aziendale

Aree di Specializzazione: Finanza, Amministrazione, Controllo e Crisi d’impresa

Segmento: PMI

Coordinatore del corso: Massimo Talone

In ottemperanza al nuovo decreto-legge n. 118/2021, un approccio integrato alla misurazione, analisi e valutazione dei rischi d’impresa (strategici, economico-finanziari e ESG) nelle Piccole e Medie Imprese conforme alle “Linee Guida del CNDCEC per il rilascio del visto di conformità e del visto di congruità sull’informativa aziendale da parte dei commercialisti”.

 

OBIETTIVI E FINALITÀ DEL CORSO

Il decreto-legge del 24 agosto 2021 n. 118, modificando significativamente l’impianto normativo ed operativo predisposto dal Codice della Crisi e dell’Insolvenza (CCII), in ottemperanza con il quanto previsto dalla direttiva UE n. 2019/1023 (c.d. “Insolvency”), ha introdotto una nuova procedura totalmente stragiudiziale finalizzata ad intercettare precocemente le fasi di iniziale deterioramento della situazione economico-finanziaria e patrimoniale delle imprese (situazioni di crisi d’impresa).
Contemporaneamente, ha disciplinato la nuova figura dell’esperto indipendente (art. 2 e 4) quale organo monocratico privatistico da affiancare all’imprenditore che ne faccia espressa richiesta con funzione di integrazione e garanzia tra tutte le parti coinvolte nel processo di risanamento (debitore e loro creditori).

Oltre al corso obbligatorio prevista dal 3° comma dell’art. 3 del decreto-legge per poter essere iscritto nell’elenco degli esperti indipendenti, viene prevista la possibilità di integrare la propria formazione con corsi specialistici ad hoc che avranno valore di titolo preferenziale nel conferimento dell’incarico (Sezione IV allegato al decreto dirigenziale del Min. della Giustizia del 28.09.2021 “La formazione precedentemente maturata, che risulti dal curriculum vitae, o la partecipazione successiva ad uno o più corsi, di ulteriore approfondimento dei temi oggetto della presente sezione, rilevano nella individuazione dell’esperto da parte del soggetto preposto alla nomina”).
Il CNDCEC, a sua volta, ha emanato nel mese di aprile le nuove Linee Guida Linee per il rilascio, da parte dei commercialisti che intendono specializzati nella materia, del visto di conformità per l’informativa storica e corrente e del visto di congruità sull’informativa prospettica.

Il documento costituisce il supporto metodologico e normativo per una corretta attività di Enterprise Risk Management (ERM), in particolare con riferimento alle PMI.

Il Corso si propone di illustrare ai partecipanti: dottori commercialisti, revisori, avvocati d’affari, addetti alla pianificazione aziendale e personale di banche e finanziarie, un sistema integrato di ERM per la diagnosi, controllo e monitoraggio delle diverse categorie di fattori che interagiscono nella definizione e misurazione del rischio d’impresa (strategici, economico-finanziari e ESG), basato sul protocollo metodologico ed operativo delle nuove Linee Guida, partendo dalle fasi inziali del processo fino alla predisposizione del business plan ed al rilascio del visto di conformità sull’informativa finanziaria aziendale storica e corrente e del visto di conformità su quella prospettica.

Il Corso sarà tenuto da docenti e professionisti specializzati nella materia tra cui uno dei redattori delle Linee Guida del CNDCEC.

L’intera attività di analisi e valutazione sarà svolta utilizzando i tool applicativi della nuova piattaforma Cerved® dedicata all’ERM per le PMI integrata in quella KnowShare® per le valutazioni d’impatto dei rischi derivanti dal piano di sostenibilità ESG, dal business plan e dal piano di tesoreria.

Le Linee Guida recepiscono integralmente, conformandosi ad esse, le nuove Linee Guida emanate dall’EBA (European Banking Authority) in materia di concessione creditizia e revisione degli affidamenti (Loan Origination & Monitoring) che sono entrate in vigore il 30 giugno 2021 e anticipano, costituendo un valido supporto di analisi e valutazione, i contenuti del nuovo CCII.

STRUTTURA DEL CORSO

In linea con l’approccio metodologico proposto e le concrete esigenze operative degli studi professionali e delle società di revisione, il Percorso formativo completo è strutturato in tre moduli distinti:

  1. rischi economico-finanziari (1° Modulo – sei giornate formative) 
  2. rischi ESG (2° Modulo – tre giornate formative) 
  3. rischi di crisi d’impresa e d’insolvenza (3° Modulo – tre giornate formative)

Alla fine di ogni giornata sarà somministrato ai partecipanti un test di verifica di 10 domande a risposta chiusa sugli argomenti trattati ed assegnato un punteggio da 1 a 10.


A CHI SI RIVOLGE IL CORSO

Il corso ha l’obiettivo di fornire a professionisti (commercialisti, avvocati d’affari e revisori) e responsabili amministrativi e finanziari (in particolare, tesorieri) di PMI competenze specialistiche evolute nella predisposizione e valutazione di perizie economico-finanziarie, nei diversi campi di applicazione e situazioni gestionali (regolare continuità aziendale e ristrutturazione).

Per i temi e il livello di approfondimento, teorico e pratico, il corso è particolarmente indicato agli addetti dell’area Crediti, Finanza Strutturata e Capital Market delle banche ed ai team ESG.9

 

In sintesi

  • 12 incontri
  • Data: dal 24/11/2021 al 23/02/2022
  • Orario: 9,00-13,00
  • Evento a pagamento
  • Diretta streaming e in presenza
  • Il corso non attribuisce crediti formativi

Programma Aggiornato Corso DIAGNOSI RISCHIO PMI

Relatori

Massimo Talone Dottore Commercialista, Membro del Gruppo di Lavoro CNDCEC

Massimo Giuliano
Senior Analyst presso Centrale dei Bilanci Cerved

Andrea Giacomelli Professore di Misurazione del Rischio, Università Cà Foscari di Venezia

Gianluca Potenza
Head of Banking & Financial
Institution Dep.
Consilia Business Management Srl

Federico Di Miele
Business Development Manager